Vodka Eristoff

12,00

La Vodka Eristoff è un prodotto russo, incredibilmente puro e raffinato, distillato tre volte e sottoposto ad un particolare filtraggio a carbone che rende il sapore della vodka asciutto e pulito. Dal colore cristallino, presenta sentori di erbe aromatiche, liquirizia, mela verde e fieno falciato. Dal gusto morbido, setoso, liscio e con un finale speziato. Ideale da bere liscia o come base nella preparazione di cocktail.

Categoria: Tag: ,

Descrizione

La vodka Eristoff è l’altra vodka della linea di liquori Bacardi. Grey Goose è il loro marchio principale. Eristoff è fatto da una ricetta di famiglia originale che risale al principe Eristoff nel 1806. È prodotto in Francia con tutto il grano naturale che viene distillato tre volte. L’acqua demineralizzata viene miscelata con la vodka prima di essere filtrata a carbone. Eristoff produce anche una vodka al gusto di frutti di bosco, prugnole, caramello, lime e arancia rossa. L’aroma è di grano sottile con un supporto di vodka della vecchia scuola. L’ingresso di grano dolce è unito da note floreali, che si sviluppano fino a un dolce picco cremoso. Svanisce con una puntura pepata e una sana dose di calore. Il finale è leggermente amaro con sapore salato, lasciando un’ustione sul palato e sul fondo della gola. Anche se mi piace il sapore di Eristoff, il finale è un po’ aspro.

 

Eristoff è prodotto in Francia da spirito neutro (presumiamo frumento) e beneficia della filtrazione a carbone. Gode ​​di volumi di vendita nell’Europa continentale, dove è posizionata come vodka “standard”. Il logo Eristoff è un lupo che ulula a una falce di luna è un riferimento al nome persiano della Georgia, Virshan, che significa “terra del lupo”. La bottiglia a forma di campana di Eristoff è impressa con la corona imperiale e intorno alla base della bottiglia sono scritte le parole “Ricetta originale del principe Eristoff del 1806” in testo cirillico russo. Presumibilmente creato per Nikolai Alexandrovich Eristoff, un principe georgiano nel 1806. La leggenda narra che la ricetta sia stata tramandata attraverso le generazioni della famiglia Eristoff che fuggì in Europa per sfuggire alla rivoluzione russa. La produzione è poi ripresa a Milano. Nel 1960 il marchio viene rilevato da Martini & Rossi. Purtroppo gli ultimi membri della famiglia Eristoff furono il principe Nicolai Alexandrovich Eristoff, morto a Milano nel 1970, e sua sorella Olga, morta nel 1991. Nessuno dei due aveva figli. Il nome del principe Nicolai appare nella parte superiore dell’etichetta della vodka.

 

Aspetto esteriore: Cristallino.
Aroma: C’è un leggero sentore di gomma da masticare alla vaniglia, pane tostato e pepe nero al naso altrimenti neutro.
Gusto: Pane tostato leggermente dolce e semi di anice ma con poco carattere reale, anche se, allo stesso modo, non c’è nulla di sgradevole in quello che è uno spirito molto pulito e altamente rettificato.
Retrogusto: La gradazione alcolica minima e il marketing ingannevole spesso associati a Eristoff sono una misura del mercato a cui Eristoff si rivolge.

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

37,5

Provenienza

Russia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vodka Eristoff”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai domande su Vodka Eristoff?