Vermouth Martini Bianco

9,50

Il Martini bianco è un Vermouth, vale a dire un vino aromatizzato creato dalla miscela di diversi tipi di erbe la cui principale è l’Artemisia, una pianta medicinale utilizzata anche per la preparazione dell’assenzio. Questo prodotto è molto utilizzato per tutti gli amanti dei cocktail miscelati. Il suo colore è trasparente e al palato risulta dolce con una punta di amaro, il suo profumo delicato richiama alla vaniglia. Ottimo da bere anche liscio.

Descrizione

Lanciato nel 1910, Martini Bianco ha guadagnato il nome ‘Bianchissimo’, o ‘il più bianco’, ispirato ai fiori bianchi della pianta della vaniglia. Il vino bianco viene filtrato attraverso carbone di legna, aromatizzato con erbe naturali e verdure principalmente delle Alpi, quindi addolcito con zucchero di barbabietola e fortificato con spirito. Nel suo cuore c’è una combinazione di erbe e spezie dolci e floreali che producono uno stile di vermouth più morbido, leggero e delicato con una leggera amarezza bilanciata da dolci note di vaniglia. È interessante notare che la miscela di vini su cui si basa il Martini Bianco è la stessa utilizzata per fare il Martini Rosso (Extra Dry ha una miscela diversa).

Aspetto esteriore: Oro chiaro, molto pallido con riflessi dorati.
Aroma: Agrumi, pesca-lampone, cenere di tabacco e alloro fresco.
Gusto: Abbastanza ricco, mele al forno con zenzero e cannella, amarezza alle erbe, un tocco di miele, vaniglia e limone piccante.
Retrogusto: Finale di mela dolce con leggera speziatura di cannella.
Globale: Delicato e complesso. L’amarezza delle erbe e le spezie leggere bilanciano la dolcezza fruttata mielata.

Come bere il Martini Bianco:

Il Martini Bianco è una bevanda a base di vino bianco, erbe e spezie. Se preferisci questa bevanda, devi sapere come e con cosa bere il Martini Bianco per assaporarne il più possibile il gusto. Ci sono diverse regole per bere il Martini Bianco:

1. Regola) Questo vermouth si serve in un bicchierino con una fettina di limone o delle olive su uno spiedino. In alcuni ristoranti e bar il Martini Bianco viene servito in bicchieri progettati per whisky o martini.

2. Regola) Questa bevanda viene bevuta solo in forma refrigerata a circa 10-15 ° C. Viene aggiunto ghiaccio, oltre a vari frutti e bacche precongelate. Grazie a questo, il gusto della bevanda alcolica è più ricco.

3. Regola) Inoltre, puoi bere questo vermouth anche con succo di ciliegia o pompelmo. In questo caso, l’intossicazione non arriva immediatamente.

4. Regola) Numerose ricette dedicate all’uso del Martini Bianco, prevedono la miscelazione del vermouth prima dell’uso con rum, gin, vodka o tutti i tipi di liquori dolci.

5. Regola) Insieme al Martini Bianco vengono serviti come snack anche la frutta secca (pistacchi, mandorle, anacardi, nocciole, arachidi), cracker salati, formaggi di ogni genere, olive bianche e nere e qualsiasi altro snack abbastanza leggero.

Se non ti è piaciuto il martini puro, puoi provare i cocktail a base di questo alcol. Una combinazione di martini con vodka è considerata una delle più popolari. Questo cocktail è diventato molto popolare grazie al cinema, è stato bevuto dallo stesso James Bond.

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

14,5

Provenienza

Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vermouth Martini Bianco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai domande su Vermouth Martini Bianco?