Grand Marnier Liqueur

27,80

Grand Marnier è un famoso liquore all’arancia prodotto in Francia da una miscela di cognac francese e liquore all’arancia amara. Quella bottiglia familiare che adorna i bar di tutto il mondo è tecnicamente chiamata Cordon Rouge, anche se il più delle volte è semplicemente chiamata Grand Marnier. È il liquore francese più conosciuto sul mercato e tra le prime scelte per i liquori all’arancia nel mondo. Il Grand Marnier è un brillante ingrediente per cocktail e offre un gusto morbido di agrumi se bevuto da solo.
Il liquore color ambra offre un gusto brillante di arancia amara su uno sfondo di acquavite pregiata. Lo stesso cognac conferisce sapori di vaniglia, rovere e caramello, che si aggiungono alla complessità del liquore.

Descrizione

Creato nel 1880 da Louis Alexandre Marnier Lapostolle, Grand Marnier Cordon Rouge (nastro rosso acceso) è una sofisticata miscela di cognac infusa con l’essenza distillata di arance amare. Oltre al tocco segreto di Lapostolle, il liquore ottiene la sua incomparabile morbidezza dal lento invecchiamento in botti di rovere francese. Può essere gustato liscio, utilizzato nelle bevande miste o anche aggiunto ai dolci. In Francia, il Grand Marnier è uno degli ingredienti essenziali delle famose crêpes Suzette. Oltre all’originale Grand Marnier, c’è anche la versione Cordon Jaune (nastro giallo acceso) che è realizzata con una base di spiriti a grana neutra.

Produzione

Grand Marnier è una miscela di distillazione di arancia amara e cognac, a differenza del Triple sec che si basa su acquavite neutra. La sua gradazione alcolica è del 40%. Può essere gustato liscio, con ghiaccio, come long drink o nei cocktail. In Francia, il Grand Marnier è storicamente noto per il suo utilizzo in gastronomia (soprattutto per le crêpes Suzette), ma viene consumato anche nei cocktail. La distilleria Neauphle-le-Château (Yvelines) è uno stabilimento della Société des Produits Marnier-Lapostolle. Poiché le norme operative diventavano sempre più restrittive, l’azienda era costretta, se voleva rimanere nel cuore del paese, ad apportare importanti e costose migliorie. Si è quindi deciso, anche al fine di razionalizzare l’attività, di trasferire nel 2012 la distillazione in Charente, allo Château de Bourg-Charente, dove già si trovano le cantine di cognac dell’azienda. L’unico impianto di imbottigliamento del gruppo si trova ad Aubevoye (Eure) e produce 100.000 bottiglie al giorno. Oggi più del 90% del liquore Grand Marnier viene esportato, in particolare negli Stati Uniti dove viene consumato in cocktail famosi, come il Grand Margarita.

Storia

Grand Marnier (chiamato anche Grand Marnier Cordon Rouge per il nastro rosso al collo) è un marchio di liquore all’arancia prodotto dalla famiglia Lapostolle dal 1870, ma la storia del Grand Marnier risale più indietro, al 1827. Era il 1827 quando Jean-Baptiste Lapostolle aprì una piccola distilleria vicino a Parigi. Aveva bisogno di conoscenze sulla distillazione, così si recò nella regione del Cognac per imparare il mestiere, riportando infine scorte di Cognac per invecchiare nelle sue cantine. Nel 1870, il pronipote di Jean-Baptiste, Louis-Alexandre Marnier-Lapostolle inventò un liquore che mescolava un’estrazione alcolica di arance bigarade dei Caraibi, cognac e sciroppo di zucchero, e lo chiamò Grand Marnier. Il lento invecchiamento in botti di rovere francese gli conferisce rotondità e finezza incomparabili. Divenne una parte popolare della cucina francese: Escoffier lo usò per preparare le Crepes Suzette. Questo liquore rende omaggio alla visione creativa di Louis-Alexandre Marnier Lapostolle, al suo dinamismo e alla sua apertura mentale. Una miscela originale e decisa, la ricetta è stata ispirata da un rituale a cui Louis-Alexandre era particolarmente affezionato: aggiungere una goccia di cognac in più al suo liquore GRAND MARNIER®.

Note degustative

Colore: Topazio brillante con riflessi dorati e ambrati

Aroma: Naso complesso di fiori d’arancio uniti a sentori di scorza candita e caramello.

Gusto: I sapori di arancia amara sono esaltati dal cognac con sfumature di marmellata di arance e nocciole. Il finale è lungo e armonico.

 

 

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

40

Provenienza

Francia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Grand Marnier Liqueur”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai domande su Grand Marnier Liqueur?