Ginarte in astuccio

32,00

Uno speciale prodotto tutto italiano che richiama all’arte in tutto e per tutto dagli ingredienti utilizzati fino ad arrivare al bellissimo astuccio con la quale viene venduto.

Sono state selezionate alcune piante che con l‘arte hanno un legame particolare: erbe che nel Medioevo erano usate come pigmenti per i colori di pittori e scultori.

 

Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Le botaniche impiegate in questo gin provengono esclusivamente da zone selezionate dell’appennino toscano. Le bacche di ginepro vengono infuse in alcool di frumento e poi distillate sottovuoto per preservare tutto l’aroma. Separatamente vengono infuse altre botaniche come: Robbia, Cartamo, Guado di Montefeltro, Nepitella, Reseda odorata) e successivamente anche queste, distillate. Ancora una volta le altre botaniche utilizzate vengono infuse e poi distillate per ottenere così ben 3 processi di distillazione separati così che, una volta pronti possono essere miscelati e lasciati riposare per alcuni giorni. Terminato questo processo viene aggiunta della purissima acqua di origine glaciale, viene filtrato il tutto a bassa temperatura ed imbottigliato il prodotto. Il colore è trasparente, al naso arriva con un aroma avvolgente e floreale mentre il suo gusto è secco e corposo dove le botaniche balsamiche rimangono persistenti.

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

44

Provenienza

Toscana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ginarte in astuccio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai domande su Ginarte in astuccio?