Gin Tanqueray

18,90

Uno dei più antichi gin che ci sono tutt’oggi, nato nella prima metà dell’ Ottocento il Tanqueray prende il nome dal suo fondatore che era solito offrirlo ai propri ospiti come dopo cena. E’ un gin che subisce una quadrupla distillazione in alambicchi di rame per consentire la piena estrazione del “cuore” del prodotto. Dal colore trasparente, arriva al naso con piacevoli sentori di erbe selvatiche e liquirizia. Al palato si presenta secco e ben bilanciato con l’alcool che va a rilasciare la giusta freschezza accompagnata da sensazioni agrumate.

Esaurito

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

La tradizione del gin di Charles Tanqueray iniziò in Vine Street a Bloomsbury nel 1830. Il figlio di un pastore che ruppe con la tradizione, la sua creazione sarebbe sicuramente un concorrente al primo ballottaggio Gin-Hall-Of-Fame (se mai esistesse una cosa del genere). Distillato continuamente sin dalla sua invenzione, il marchio è stato di proprietà di diverse grandi aziende e, nonostante sia stato tramandato, non ha mai perso il suo splendore. Per molte persone, Tanqueray London Dry Gin è London Dry Gin; il suo caratteristico bicchiere verde è il gin.
Con un successo così duraturo (ed è ancora tra i primi 6 gin più venduti in tutto il mondo) arrivano alcuni dei pericoli di essere visti come “predefiniti”. Negli ultimi anni, Tanqueray ha commercializzato il suo gin di punta come una sorta di ibrido di “marchio di prestigio” (portandolo in concorrenza con il gin di fascia alta Tanqueray n. 10 di Tanqueray) e una “festa con i tuoi amici gin“.
Oggi il marchio è distillato presso l’imponente Cameronbridge Distillery in Scozia e di proprietà di Diageo. In Europa lo troverai imbottigliato al 43,1% ABV; negli Stati Uniti è un 47,3% di ABV più deciso (e superiore dal punto di vista gustativo, soprattutto per la miscelazione). Al contrario degli altri gin, le botaniche vengono distillate immediatamente e non macerate prima. In secondo luogo, inoltre, non utilizza una distillazione botanica concentrata che viene diluita con spirito neutro dopo la distillazione. La forza botanica del distillato è la forza botanica del gin.

Note di degustazione

Naso: il ginepro è il carattere predominante al naso. Trovo che la nota di ginepro in Tanqueray London Dry sia forse la sua caratteristica più distintiva, nessun altro gin ha proprio quella singolare nota di ginepro. C’è un’intimità intrigante di scorza di agrumi (intrigante perché l’agrume non è un botanico) insieme a gambo di angelica candita e liquirizia.

Sapore: Il palato inizia con il ginepro, ma termina con ricchi sentori di spezie da forno tra cui radice di angelica, cannella e semi di coriandolo. Il finale al palato cattura angelica/coriandolo in un modo che mi suggerisce quella nota di testa di Bombay Sapphire.

Finale: Lungo e leggermente caldo, per lo più speziato sul finale.

Nel complesso: Tanqueray London Dry Gin è un classico duraturo su cui la maggior parte dei bevitori si è già formata un’opinione. Gli amanti del gin e del gin classico apprezzeranno il profilo più secco e più avanguardistico del ginepro, in contrasto con molti dei suoi colleghi che bilanciano il ginepro con agrumi e spezie botaniche aggiuntive. Ma i fan degli stili più contemporanei probabilmente vorranno guardare altrove. Certamente Tanqueray è un importante punto di riferimento storico nel mondo del gin e vale la pena dare un’occhiata, ma potrebbero esserci offerte più equilibrate disponibili in un mercato affollato, indipendentemente dai tuoi gusti.

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

43,1

Provenienza

Regno Unito

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gin Tanqueray”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai domande su Gin Tanqueray?