Amaro Jägermeister

20,74

L’Amaro Jägermeister è un liquore di erbe tedesco, prodotto dal 1934. La sua antica ricetta include ben 56 diverse varietà tra erbe, radici, frutti e spezie ed è un segreto commerciale custodito dalla nascita. Dopo aver frantumato e mischiato le piante, gli ingredienti naturali vengono estratti attraverso un processo di macerazione a freddo con una miscela di alcool e acqua. Dal colore marrone scuro intenso e accattivante. Al naso risalta il profumo di erbe, menta, scorza d’arancia e cannella, con note di fiori secchi ed erbe officinali. Al gusto risulta molto piacevole, delicato e con ritorni fruttati, solo leggermente amarognolo, chiude con un finale secco.

Categoria: Tag: ,

Descrizione

Storia:

Wilhelm Mast era un produttore di aceto e commerciante di vino nella città di Wolfenbüttel, in Germania. Suo figlio, Curt Mast (1897–1970), era appassionato di produzione di distillati e liquori, e fin da piccolo ha sempre voluto aiutare il padre nell’attività. Nel 1934, all’età di 37 anni, dopo aver rilevato l’attività del padre, Curt ideò la ricetta del “Jägermeister”. Curt era un cacciatore entusiasta. Il nome Jägermeister in tedesco significa letteralmente “maestro cacciatore”, “maestro della caccia” o “maestro della caccia”. È un titolo per un alto funzionario incaricato di questioni relative alla caccia e alla selvaggina. Il termine Jägermeister esisteva come titolo professionale per molti secoli. Nel 1934 il nuovo Reichsjagdgesetz (Legge sulla caccia del Reich) ha ridefinito il termine, applicandolo a guardaboschi senior, guardacaccia e guardacaccia nel servizio civile tedesco. Hermann Göring è stato nominato Reichsjägermeister (Reich Hunting Master) quando è stata introdotta la nuova legge sulla caccia. Così, quando Jägermeister fu introdotto nel 1935, il suo nome era già familiare ai tedeschi, che a volte chiamavano il prodotto “Göring-Schnaps”. Jägermeister ha ottenuto una maggiore attenzione internazionale in particolare grazie al lavoro di Sidney Frank (1919–2006), che gestiva un’azienda americana di importazione di liquori. Dagli anni ’80 ha promosso la bevanda nel mercato dei giovani e degli studenti, come bevanda per le feste, una nicchia completamente diversa dalla sua tradizionale posizione di marchio conservatore nel suo mercato nativo tedesco. La rivista di New York ha citato una società di ricerche di mercato che lo descriveva come “un genio della promozione” per aver preparato “un liquore dal nome impronunciabile… bevuto dai tedeschi più anziani come colletti blu come aiuto digestivo dopo cena… sinonimo di “festa ‘. La società Mast-Jägermeister ha infine acquistato Sidney Frank Importing nel 2015.

Composizione:

Jägermeister è un tipo di liquore chiamato Kräuterlikör (liquore alle erbe). È simile ad altri liquori europei, come il Gammel Dansk dalla Danimarca, il balsamo Făt-Frumos e il Nucul de Aur dalla Moldova, Beerenburg dai Paesi Bassi, Unicum dall’Ungheria, Becherovka dalla Repubblica Ceca, Gorzka Żołądkowa dalla Polonia, Demänovka dalla Slovacchia, Pelinkovac dalla Croazia, Riga Black Balsam dalla Lettonia, Gorki List dalla Serbia, Fernet-Branca dall’Italia, Licor Beirão dal Portogallo e Chartreuse e Bénédictine dalla Francia. In contrasto con queste bevande, Jägermeister ha un gusto più dolce. Nella stessa Germania, ci sono parecchi concorrenti, come Killepitsch, Kuemmerling, Schierker Feuerstein, Schwartzhog, Wurzelpeter e Underberg, alcuni dei quali sono dolci come Jägermeister. Gli ingredienti di Jägermeister includono 56 erbe, frutti, radici e spezie, tra cui scorze di agrumi, liquirizia, anice, semi di papavero, zafferano, zenzero, bacche di ginepro e ginseng. Questi ingredienti vengono macinati, quindi immersi in acqua e alcol per due o tre giorni. Questa miscela viene filtrata e conservata in botti di rovere per circa un anno. Quindi il liquore viene nuovamente filtrato e mescolato con zucchero, caramello e alcol. L’azienda consiglia di conservare Jägermeister sul ghiaccio e di servirlo freddo, e suggerisce di conservarlo in un congelatore a -18 ° C (0 ° F) o alla spina tra -15 e -11 ° C (5 e 12 ° F) .[15] Contrariamente a una voce che è circolata su Internet, Jägermeister non contiene sangue di cervo né sangue di alce.

Informazioni aggiuntive

Capacità (l)

Formato

Bottiglia

Gradazione alcolica (%)

35

Provenienza

Germania

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Amaro Jägermeister”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai domande su Amaro Jägermeister?